Filtri assorbenti e rigenerazione carbone attivo

MONOPOLI commercializza una vasta gamma di sistemi filtranti per Impianti di abbattimento inquinanti da attività produttive, che vanno dalla prefiltrazione alla filtrazione assoluta.
L’impresa si occupa della rigenerazione dei carboni attivi esausti che sono contenuti in cartucce di varie dimensioni all’interno delle cabine di verniciatura o di depurazione dell’aria in genere.
Il carbone si presenta sotto forma di piccoli cilindri forati del diametro di circa 3 mm, alti un centimetro, con una struttura formata da micropori che conferiscono al prodotto un potere adsorbente molto elevato nei confronti di un numerosa varietà di sostanze pericolose.
Il compito svolto dal carbone consiste nel rimuovere per assorbimento le sostanze volatili tossiche ed odorigene dagli effluenti trattati nei sistemi filtranti e di abbattimento. Come tutti i filtri anche i carboni arrivano alla saturazione e quando questo avviene vanno avviati a rigenerazione.


MONOPOLI interviene:
  • ritirando i carboni esausti e avviandoli a rigenerazione;
  • sostituendo nel contempo i carboni ritirati con una nuova fornitura di carboni nuovi o già rigenerati;
  • gestendo le attività complementari di carico/scarico e trasporto dei carboni attivi, per impianti importanti per dimensione e quantità di prodotto;
  • fornendo i supporti fisici che contengono i carboni (cartucce, celle filtranti, filtri assoluti, ecc.) ed i relativi filtri per la rimozione meccanica delle frazioni più grossolane. I prodotti vengono forniti sia in rotoli che in pannelli tagliati a misura o confezionati secondo le specifiche necessità.


unchecked checked
Richiedi info
Realizzato da Archimede con idea.WEB